Vai al contenuto
Tutti i progetti

Biblioteca Nazionale Austriaca – Sala imperiale

Arte & Culto

Vienna, Austria

Biblioteca Nazionale Austriaca – Sala imperiale
Applicazione
  • Indoor

Posizione

Vienna, Austria

Lighting Desgn Project

Helmut Regvart, Lighting Design Austria

Client representative & Project Manager

Mr. Ing. Wolfgang Zellermayer

Head of Techical Department

Leitung Technik

Photo

We Feel

Anno

2021

Biblioteca Nazionale Austriaca – Sala imperiale

Il tempio della cultura dal XVIII secolo

All’interno di un edificio barocco, un autentico gioiello architettonico commissionato dall’imperatore Carlo VI e realizzato tra il 1723 e il 1737. Oggi, la Biblioteca Nazionale Austriaca è una delle biblioteche più ricche del Paese, con oltre 12 milioni di pezzi, di cui 4 milioni sono libri. Nel “cuore” della biblioteca, il Salone di Gala o Sala Imperiale, lungo quasi 80 metri con un’altezza di 20 e coperto da una cupola affrescata dal pittore di corte Daniel Gran, sono conservati ed esposti al pubblico oltre 200 mila volumi, tra cui la collezione di 15 mila libri appartenuta al Principe Eugenio di Savoia e una delle collezioni di manoscritti della riforma di Martin Lutero tra le più grandi al mondo.

Immagini hi-res

.zip
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 1 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 2 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 3 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 4 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 5 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 6 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 7 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 8 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 9 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 10 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 11 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 13 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 12 1280X1920
Biblioteca Nazionale Austriaca Gallery 1280X1920

Scarica tutte le immagini

.zip

La tecnologia della luce al servizio dell’arte

La Sala Imperiale e la relativa scala di accesso sono state oggetto di un’importante revisione a livello illuminotecnico che ha visto protagonista lo Studio LDA di Vienna in collaborazione con Linea Light Group. Helmut Regvart, fondatore dello studio e lighting designer, ha realizzato un progetto che ha visto la sostituzione e il rinnovamento di tutti i corpi illuminanti e dei relativi componenti elettrici (dai cavi alle passerelle ai quadri di distribuzione, fino ai sistemi di sicurezza) con l’obiettivo di creare una “luce teatrale” attraverso l’installazione di soluzioni altamente performanti e perfettamente integrate nell’architettura dell’edificio.

Biblioteca Nazionale Austriaca 2 1200X1200
Biblioteca Nazionale Austriaca 1200X1200
Biblioteca Nazionale Austriaca 1 1200X1200
Biblioteca Nazionale Austriaca Full 1920X1080

Illuminazione museale nel cuore di Vienna

Le soluzioni di Linea Light Group adottate dallo studio di lighting design LDA sono state diverse. Il proiettore Navata_Optus, per esempio, è stato scelto per l’illuminazione degli scaffali con i libri, gli affreschi a soffitto (sopra la scala imperiale) e alcuni elementi architettonici. Questo particolare prodotto vanta un braccio snodabile ed una base integrata che garantisce al proiettore un’installazione stabile al 100% ed un puntamento fisso una volta installato. In aggiunta, in linea con le disposizioni del dipartimento di restauro, sono stati regolati tutti i livelli di luce per gli oltre 300 apparecchi utilizzati (le potenze dei singoli apparecchi sono state ridotte tramite un sistema dimmerabile) ed è stato creato un sistema sostenibile e a basso consumo energetico. Optus_W2, nella versione a parete, sono stati istallati in sostituzione dei precedenti PAR64 garantendo un risultato migliore. Le due sorgenti di Optus sono regolabili singolarmente. Inoltre, ogni apparecchio è stato personalizzato con la dotazione di un driver DALI che ne consente la perfetta integrazione nel sistema di controllo. Anche gli apparecchi High Protection hanno trovato una collocazione all’interno del progetto illuminotecnico. Con un colore della luce personalizzato a 3500 K e controllo DALI, sono stati utilizzati per enfatizzare le storiche scale a chiocciola che, nella Sala Imperiale, conducono dal piano dei visitatori alla galleria. Dal punto di vista architettonico, si tratta di elementi molto importanti che grazie al nuovo progetto illuminotecnico sono state opportunamente evidenziate. A fianco, le statue e i busti, enfatizzati con Periskop, il proiettore dalle dimensioni ridotte ed elevata potenza, particolarmente apprezzato per la praticità d’installazione. E sempre Periskop, in una versione personalizzata con 14 elementi a fascio stretto, è stato utilizzato per l’illuminazione della Scala Imperiale che conduce alla sala omonima. Una sorta di “corona” enfatizza i busti attorno alle pareti, i vasi e l’iscrizione posta sopra l’ingresso. Altri Periskop sono stati installati anche per l’illuminazione delle mezze cupole delle finestre.

Biblioteca Nazionale Austriaca 1260X1680

Prodotti usati in questo progetto

  • High Protection

    illuminazione lineare

    High Protection
  • Navata_Optus

    proiettori

    Navata_Optus
  • Periskop45

    proiettori

    Periskop45
  • Optus_Ww

    proiettori

    Optus_Ww

Condividi questo progetto